Il Liceo Scientifico “R.Piria” ringrazia il Prof. Belsito per la splendida manifestazione “Sulle orme degli eroi” edizione 2016

Personale scolastico

0

Il Dirigente, prof.ssa Mariarosaria Russo, ringrazia personalmente e a nome dei docenti del suo Istituto, il prof. Mario Belsito per aver concesso agli studenti rosarnesi di partecipare alla splendida manifestazione “Sulle orme degli eroi…” edizione 2016.

Questa la sua Lettera aperta che pubblichiamo:

Carissimo PROF. Mario BELSITO

Con la presente desidero esprimerti la gratitudine MIA PERSONALE, DEI MIEI DOCENTI E SOPRATTUTTO DEGLI STUDENTI per l’accoglienza e la professionalità dimostrate nel corso dello svolgimento del progetto “Sulle orme dei veri Eroi”, edizione 2016.

Lo spirito di gruppo e l’affiatamento che sei riuscito a creare hanno reso questa attività, di altissimo valore pedagogico, indimenticabile, esaltante ed, al tempo stesso, ricca di fortissime emozioni.

Sono sicura che i miei studenti faranno tesoro delle testimonianze dirette, dei laboratori esperienziali, della partecipazione ai seminari di studio e al corteo, che costituiranno nel loro bagaglio momenti di grande riflessione che difficilmente dimenticheranno, custodendo nel profondo dei loro cuori l’esempio straordinario di Peppino, un vero eroe!

Un’esperienza di pregnante valore formativo che ha lasciato in ognuno di loro un senso di condivisione di intenti, di volontà di lottare, di certezza che la memoria, quando si trasforma in impegno, può porre basi solide per un futuro in cui si possa mantenere alta la coscienza civile sul bisogno di legalità e giustizia.

Anche quest’anno, accanto a te, che sei un docente di straordinarie qualità umane, che ti spendi generosamente per contribuire alla formazione culturale e civile dei discenti, il “Piria” seguirà le orme dei veri Eroi…, nella consapevolezza di aver  gettato, insieme, le basi per una radicale rivoluzione dell’azione pedagogica, da esplicare, tenendo conto dei condizionamenti dell’ambiente che tanto vanno ad incidere negativamente sulla formazione dei nostri giovani, innestando, invece, la “metodologia delle scelte responsabili”, a me tanto cara, ovvero la  necessità di offrire attraverso la scuola, palestra di vita e democrazia, a tutti i giovani, ai nostri figli, nessuno escluso, la possibilità di usufruire di una ”chance liberatoria”, che li faccia uscire dal cerchio opprimente delle pseudoculture mafiose e contribuisca a renderli uomini davvero liberi e responsabili.

Colgo l’occasione per invitarti ufficialmente a far parte del Comitato Organizzativo e del Direttivo che si occuperà dell’individuazione dei destinatari della seconda annualità del Premio Nazionale “Valarioti – Impastato” che si terrà il 1 marzo 2017, a Rosarno, presso l’Istituzione Scolastica, che ho il privilegio di dirigere da un decennio. Voglio, altresì, comunicarti che un nominativo l’abbiamo già individuato ……  un tale prof. Mario Belsito.

Con affetto e stima

Mariella Russo, compagna di viaggio.

Rosarno,  3 ottobre 2016

Di seguito pubblichiamo un video che raccoglie momenti significativi dell’esperienza:

 

Skip to content