Gli studenti del Piria di Rosarno e Laureana di Borrello hanno accolto l’on. Lupi

Personale scolastico

0

Gli studenti del Piria di Rosarno e Laureana di Borrello hanno accolto,sotto il sapiente coordinamento della Preside Mariarosaria Russo , con la marcia trionfale dell’Aida, diretti dal maestro Maurizio Managò, il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti,Maurizio Lupi, presso il Cinema/ Teatro di Laureana, dove su invito del Sindaco Paolo Alvaro,che ha ringraziato per l’impegno e l’attenzione verso le problematiche strutturali del territorio, si è tenuto il seminario dal tema “Un nuovo sbocco per la Calabria,dal nuovo svincolo di Laureana ,le infrastrutture come sviluppo”.

Il Ministro,dopo gli interventi di Denis Nesci e del Senatore Nico D’Ascola, è stato accolto dall’entusiasmo degli studenti che insieme alla Preside Mariarosaria Russo, più volte ringraziata dallo stesso Ministro,hanno voluto donare alcune edizioni del giornale della scuola “La Svolta”, il volume-sintesi delle innumerevoli attività dell’Orchestra Ragone ,della quale un nutrito gruppo di studenti del “Piria” fa parte e l’affascinante volume su Medma che, grazie al Prof. Giuseppe Lacquaniti, ha viso protagonisti gli studenti dell’Istituto.

Appassionante l’intervento dell’On. Lupi che dopo un breve excursus sugli ultimi accadimenti che in un attimo possono annientare i sacrifici di una vita, ha citato S. Agostino La speranza ha due bei figli: la rabbia e il coraggio; la rabbia, che si trasforma naturalmente in indignazione, nel vedere come vanno le cose e il coraggio di veder come potrebbero andare.

Questo è il momento…è ORA! Ha sottolineato a gran voce, concludendo, tra gli applausi commossi del nutrito pubblico, con l’analisi di alcuni versi di una canzone di Jovanotti “non c’è montagna più alta di quella che non scalerò, non c’è scommessa più persa di quella che non giocherò.”

lupi

Skip to content