Anche gli studenti del Liceo “R.Piria” hanno partecipato al seminario “Tutela in 3 D”

Personale scolastico

0

“La Settimana della Democrazia locale 2012” è un’iniziativa del Congresso europeo che

l’Amministrazione provinciale di Reggio Calabriaha prontamente recepito. Il tema di quest’anno

riguarda i “diritti umani, per comunità locali che siano più inclusive”, aggreganti, che eliminino cioè

quelle piccole e grandi barriere che tendono ad isolare le persone, a separarci gli uni dagli altri. A Reggio,

il convegno di inaugurazione, tenutosi stamani alla Provincia, ha avuto come slogan la “Tutela in 3D”.

Il convegno ha avuto l’intento ed il merito di trattare le carenze della società civile attraverso il confronto

con gli studenti delle scuole superiori del centro cittadino e della provincia. Studenti e scuole, interlocutori

attivi nel dibattito e protagonisti dei progetti che hanno avuto luogo mercoledì 17 presso la Sala Convegni

di Palazzo Foti, e la sessione di Work Shop “Realizzare un Corto”.

Ad aprire il dibattito è stato il Presidente della Provincia Giuseppe Raffa, il quale ha sottolineato come sul piano

dei diritti si debba ancora lavorare molto, ricordando poi la pregevole eredità, anche sul piano della civiltà, che

noi reggini possiamo vantare in quanto figli della Magna Grecia. Al tavolo istituzionale, oltre ai relatori, anche il

vicepresidente del Consiglio provinciale Giuseppe Saletta, la consigliera di parità Daniela De Blasio, l’Assessore

al Lavoro ed alla Formazione Giovanni Arruzzolo, e l’Assessore alla Cultura ed alla Legalità Eduardo Lamberti

Castronuovo.

 

1

Skip to content